Il linguaggio di programmazione PHP
 

consiglio su web-hosting

alex 19 Dic 2016 09:47
Lo so che è un tema trattato migliaia di volte, ma siccome spesso le
cose cambino, attualmente cosa mi consigliate come alternativa ad Aruba
(con tutti i suoi pro e contro).

1. Innanzitutto vorrei un host basato su linux.

2. Php 7

3. Assistenza efficiente (possibilmente tramite ******* e rigorosamente in
italiano

4. Adatto anche per wordpress, e che non insorgano:
- problemi con database mysql
- problemi durante aggiornamento wordpress/plugins
- o altri problemi vari...

5. Backup automatico (almeno settim*****e) in apposita cartella protetta
da scrittura.

6. Opzione soddisfatti o rimborsati (per un mese): qualora non fossi
soddisfatto posso trasferire il dominio (mantenere lo stesso url) su un
altro web-host, senza magagne della domenica?

7. cPanel (o qualcosa di altrettanto valido)

Rispondere possibilmente a tutti i punti.
Artedisilicio 19 Dic 2016 10:24
alex ha scritto:
> Lo so che è un tema trattato migliaia di volte, ma siccome spesso le
> cose cambino, attualmente cosa mi consigliate come alternativa ad Aruba
> (con tutti i suoi pro e contro).
>
> 1. Innanzitutto vorrei un host basato su linux.
>
> 2. Php 7
>
> 3. Assistenza efficiente (possibilmente tramite ******* e rigorosamente in
> italiano
>
> 4. Adatto anche per wordpress, e che non insorgano:
> - problemi con database mysql
> - problemi durante aggiornamento wordpress/plugins
> - o altri problemi vari...
>
> 5. Backup automatico (almeno settim*****e) in apposita cartella protetta
> da scrittura.
>
> 6. Opzione soddisfatti o rimborsati (per un mese): qualora non fossi
> soddisfatto posso trasferire il dominio (mantenere lo stesso url) su un
> altro web-host, senza magagne della domenica?
>
> 7. cPanel (o qualcosa di altrettanto valido)
>
> Rispondere possibilmente a tutti i punti.

Ciao, io mi trovo molto bene su A2Hosting, però sono americani, quindi
niente assistenza in italiano.

Per rispondere ai vari punti:

1. Ovviamente disponibile...
2. Puoi scegliere le versioni da 4.4 a 7.0 (penso che tra poco ci sarà
la possibilità di avere anche la 7.1)
3. L'assistenza è molto efficiente (ticket, ******* ...ma solo in inglese...
4. Ci puoi far girare tutto...
5. C'è il backup in apposite cartelle e una specie di Time Machine per
riportare tutto ad una data precedente
6. Non ho mai trovato un hosting che ti faccia un servizio simile...
7. Usano cPanel versione 58, completo e molto comodo per statistiche,
DB, mail, PHP version e molto altro

--
www.artedisilicio.com
alex 19 Dic 2016 12:47
Il 19/12/2016 10:24, Artedisilicio ha scritto:
>
> Ciao, io mi trovo molto bene su A2Hosting, però sono americani, quindi
> niente assistenza in italiano.
>
> Per rispondere ai vari punti:
>
> 1. Ovviamente disponibile...
> 2. Puoi scegliere le versioni da 4.4 a 7.0 (penso che tra poco ci sarà
> la possibilità di avere anche la 7.1)
> 3. L'assistenza è molto efficiente (ticket, ******* ...ma solo in inglese...
> 4. Ci puoi far girare tutto...
> 5. C'è il backup in apposite cartelle e una specie di Time Machine per
> riportare tutto ad una data precedente
> 6. Non ho mai trovato un hosting che ti faccia un servizio simile...
> 7. Usano cPanel versione 58, completo e molto comodo per statistiche,
> DB, mail, PHP version e molto altro

In inglese :-!
Artedisilicio 19 Dic 2016 13:08
alex ha scritto:

>
> In inglese :-!
>

Sì, altrimenti c'è Joomlahost (me ne ha parlato bene un amico),
assistenza in italiano, possibilità di avere php 7 su hosting linux, try
e ******* di 90 giorni (almeno così c'è scritto sul sito ma dovresti
verificare le condizioni).
Però non ti so dire se (o come) gira wordpress, se è presente il backup
e quale sia il loro pannello di amministrazione.

--
www.artedisilicio.com
alex 19 Dic 2016 15:40
Il 19/12/2016 13:08, Artedisilicio ha scritto:
> alex ha scritto:
>
>>
>> In inglese :-!
>>
>
> Sì, altrimenti c'è Joomlahost (me ne ha parlato bene un amico),
> assistenza in italiano, possibilità di avere php 7 su hosting linux, try
> e ******* di 90 giorni (almeno così c'è scritto sul sito ma dovresti
> verificare le condizioni).
> Però non ti so dire se (o come) gira wordpress, se è presente il backup
> e quale sia il loro pannello di amministrazione.
>

Anche SiteGround sembra molto consigliato.
Bel problema la scelta di un host...
Artedisilicio 19 Dic 2016 17:51
alex ha scritto:

>
> Anche SiteGround sembra molto consigliato.
> Bel problema la scelta di un host...

Guarda, finchè non hai un problema vanno bene un po' tutti, la
differenza la fanno ovviamente l'assistenza e la disponibilità a
risolvere i piccoli o grandi problemi che, prima o poi, insorgono.

Io ho solo un sito personale e non facendolo per lavoro non so darti una
risposta definitiva su quale sia il migliore hosting per te.
Se dovessi anche avere un fermo macchina di 4 ore al mese (non
succede...) non sarebbe un grosso problema...

Dipende troppo dalle tue esigenze, se è per te, per la tua attività, per
un cliente, se devi lanciare cron ogni 5 minuti, se hai 100000 accessi
al giorno...

--
www.artedisilicio.com
ciccio 20 Dic 2016 10:46
alex <1j9448a02@lnx159sneakemail.com.invalid> ha scritto:

> Il 19/12/2016 10:24, Artedisilicio ha scritto:
>>
>> Ciao, io mi trovo molto bene su A2Hosting, però sono americani, quindi
>> niente assistenza in italiano.
>>
>> Per rispondere ai vari punti:
>>
>> 1. Ovviamente disponibile...
>> 2. Puoi scegliere le versioni da 4.4 a 7.0 (penso che tra poco ci sarà
>> la possibilità di avere anche la 7.1)
>> 3. L'assistenza è molto efficiente (ticket, ******* ...ma solo in
inglese...
>> 4. Ci puoi far girare tutto...
>> 5. C'è il backup in apposite cartelle e una specie di Time Machine per
>> riportare tutto ad una data precedente
>> 6. Non ho mai trovato un hosting che ti faccia un servizio simile...
>> 7. Usano cPanel versione 58, completo e molto comodo per statistiche,
>> DB, mail, PHP version e molto altro
>
> In inglese :-!

qualsiasi informatico che ******* l'inglese falla pericolosamente.
alex 20 Dic 2016 13:40
Il 20/12/2016 10:46, ciccio ha scritto:
> qualsiasi informatico che ******* l'inglese falla pericolosamente.
>

Non è questo il punto; siccome sono fuori dall'Italia ci potrebbe essere
qualche problema giuridico, qualora forse il caso di appellarsi a
qualche organo apposito.
In genere non succede mai, ma la fortuna (compresa la mia) a volte è
quella che è...
Alessandro Pellizzari 20 Dic 2016 17:41
On 20/12/2016 12:40, alex wrote:

> Non è questo il punto; siccome sono fuori dall'Italia ci potrebbe essere
> qualche problema giuridico, qualora forse il caso di appellarsi a
> qualche organo apposito.

Se non ricordo male, l'unico obbligo di avere i server in territorio
italiano è se sei un'azienda italiana e tieni in DB dati sensibili di
cittadini italiani.

In tutti gli altri casi non dovresti avere problemi.

Se ti riferisci a problemi legali con il gestore dell'hosting, allora io
ti consiglio due cose:

1- Non registrare i domini con lo stesso fornitore da cui prendi
l'hosting. E possibilmente registrali con qualcuno di fidato.

2- Tieni una copia di tutto (codice e dati) su un server locale (anche
non esposto su Internet) o su un fornitore diverso, possibilmente con
una procedura di backup automatica che gira il più spesso possibile.

In questo modo se l'hosting ti fa storie semplicemente disdici, smetti
di pagare e nel giro di qualche giorno sei up su un fornitore diverso,
cambiando solo i DNS. È più economico che andare per vie legali.

Naturalmente il "gioco" non funziona se lo stesso fornitore ha i tuoi
DNS, perché gli basta bloccarti l'accesso al pannello per tenerti in
ostaggio.

Bye.
bramante 20 Dic 2016 18:17
Il 20/12/2016 17:41, Alessandro Pellizzari ha scritto:
> On 20/12/2016 12:40, alex wrote:
>
>> Non è questo il punto; siccome sono fuori dall'Italia ci potrebbe essere
>> qualche problema giuridico, qualora forse il caso di appellarsi a
>> qualche organo apposito.
>
> Se non ricordo male, l'unico obbligo di avere i server in territorio
> italiano è se sei un'azienda italiana e tieni in DB dati sensibili di
> cittadini italiani.
>

conosco molte aziende italiane che hanno i loro sistemi con AWS e quindi
non in territorio italiano

Ciao
Enrico Maria Chellini 31 Dic 2016 10:31
alex wrote:

> Lo so che è un tema trattato migliaia di volte, ma siccome spesso le
> cose cambino, attualmente cosa mi consigliate come alternativa ad Aruba
> (con tutti i suoi pro e contro).
>
> 1. Innanzitutto vorrei un host basato su linux.
>
> 2. Php 7
>
> 3. Assistenza efficiente (possibilmente tramite ******* e rigorosamente in
> italiano
>
> 4. Adatto anche per wordpress, e che non insorgano:
> - problemi con database mysql
> - problemi durante aggiornamento wordpress/plugins
> - o altri problemi vari...
>
> 5. Backup automatico (almeno settim*****e) in apposita cartella protetta
> da scrittura.
>
> 6. Opzione soddisfatti o rimborsati (per un mese): qualora non fossi
> soddisfatto posso trasferire il dominio (mantenere lo stesso url) su un
> altro web-host, senza magagne della domenica?
>
> 7. cPanel (o qualcosa di altrettanto valido)
>
> Rispondere possibilmente a tutti i punti.

Io , a partire da 95E all'anno. +iva
:)

di do un hosting condiviso su un clouds.

se no di monto anche un clouds

Enrico
Enrico Maria Chellini 31 Dic 2016 10:42
>>
>> 2. Php 7

>>
>> 4. Adatto anche per wordpress, e che non insorgano:
>> - problemi con database mysql
>> - problemi durante aggiornamento wordpress/plugins
>> - o altri problemi vari...

dimenticavo, worpress non è ancora del tutto compatibile con php7, per
quello che mi risulta.

e i problemi che sopra citi, non sono dell'hosting , ma di wordpress.

l'hosting da banda, php, mysql. cpu, ram, firewall, dns, posta.

quando worpress è compatibile e non c'è un crash di uno dei servizi, gli
unici problemi che possono susseguirsi sono gli script di aggiornamento e
agiornati male non più compatibili, con qualche ******* etc..

tutto in ambito wordpress, mai in ambito hosting.

se invece c'è un aggiormaneto del sistema per un problema di sicurezza,
riconosciuto universalmente, è wordpress che si deve adattare con un
agiornamento.

faccio un esempio: se ha una versione di worpress che utilizza ancora mysql
invece di msqli o pdo, o vuole i register global on, se ci riesci aggiorni
worpress, se no rifai il sito, perchè non è l'hosting che sbaglia ma
wordpress a utlizzare delle funzioni deprecate.

Enrico

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il linguaggio di programmazione PHP | Tutti i gruppi | it.comp.www.php | Notizie e discussioni php | Php Mobile | Servizio di consultazione news.